vitamine e minerali-proprietà-alimenti vitamine-alimenti minerali-consigli alimentazione-nutrizione
ALIMENTAZIONE E NUTRIZIONE,  CIBO E SALUTE

VITAMINE E MINERALI, PICCOLI MA POTENTI

MICRONUTRIENTI: PICCOLI, MA CON GRANDI POTERI

Sebbene necessari in piccole quantità, elementi utili per il nostro organismo sono i micronutrienti, i quali comprendono vitamine e minerali.

Questi favoriscono benessere e vitalità aiutandoci:

• a far funzionare al meglio le nostre cellule,

• nella crescita, nello sviluppo e nel benessere di tutti i tessuti dell’organismo,

• infine favoriscono un sano controllo del peso.

Purtroppo nella nostra vita quotidiana il corpo è spesso colpito da stress, dall’azione di agenti patogeni e da una dieta squilibrata. Tutti questi fattori rendono ancora più necessaria l’integrazione di questi nutrienti per evitare danni come l’abbassamento delle difese immunitarie, capelli, ossa e unghie fragili, perdita di vista, lesioni muscolari fini all’insorgere di malattie.

VITAMINE

Le vitamine sono delle sostanze organiche in grado di svolgere numerose funzioni, infatti:

• aiutano a ricavare l’energia dal cibo,

• agiscono sulla crescita e la riparazione di pelle, ossa e muscoli.

Oltre a queste ne svolgono anche altre, che le rendono estremamente vitali. Purtroppo però il nostro corpo non è in grado di produrle da solo, in una quantità sufficiente. Quindi l’unico modo è assumerle attraverso il cibo, in modo da prevenire malattie, anche gravi, derivanti da carenze.

TIPI

Esistono numerose vitamine che si dividono in 2 gruppi:

• VITAMINE LIPOSOLUBILI (gruppo A, D, E e K) caratterizzanti soprattutto per la loro azione ormonale, questo tipo di vitamine si sciolgono nei lipidi (grassi)  e si possono accumulare in organi (come il fegato) e il corpo le usa quando ne ha bisogno.

• VITAMINE IDROSOLUBILI (gruppo B e C) queste invece si sciolgono in acqua e l’organismo non è in grado di conservarle, perciò bisogna mangiare cibi che ne siano ricchi. Hanno molteplici funzioni, una di queste è l’intervento sul metabolismo dei carboidrati svolto dalla vitamina B1 o l’aiuto nella formazione del collagene che da la vitamina C.

Bisogna fare attenzione perché si deteriorano facilmente e perdono le proprietà se esposte a condizioni ambientali sfavorevoli, come il calore. Inoltre per quanto riguarda il fabbisogno personale, esso dipende da molteplici fattori legati all’età, al sesso e alla condizione fisica (questo vale soprattutto per le vitamine idrosolubili). 

MINERALI

Come le vitamine, anche i minerali non vengono prodotti dal corpo e devono essere assolutamente introdotti con il cibo, perché sono necessari a mantenerci in salute.

Esistono molteplici minerali utili per svolgere molte funzioni corporee come il calcio, il magnesio e il fosforo che garantiscono la crescita e la riparazione di ossa e denti.

Per noi i minerali più importanti sono calcio, ferro, iodio, fluoro e zinco, ma ne esistono molti altri tutti importanti per le loro varie azioni. 

MANGIA FRUTTA E VERDURA A VOLONTA’!

Vi è mai capitato di sentire i vostri nonni dire che la frutta e la verdura oggi non ha lo stesso gusto di una volta? Ebbene hanno ragione! Questo cambiamento è avvenuto a causa del sovra sfruttamento a cui sottoponiamo i terreni al giorno d’oggi. Se in passato il terreno fruttava una volta l’anno oggi invece 2/3 volte e questo rende la frutta e la verdura raccolta povera di nutrienti. Oltre a questo, i trattamenti chimici in fase di maturazione e la lavorazione industriale di certo non aiutano. Il problema sta nel fatto che il prodotto:

  • deve essere conservato e trasportato a volte anche per lungo tempo,
  • deve essere raccolto ancora acerbo e quindi arriva nei nostri supermercati povero di nutrienti, che invece avrebbe se fosse stato colto direttamente dalla pianta nell’ultima settimana di maturazione al sole.

Pensiamo ad esempio alla banana, purtroppo in Italia non esistono piantagioni, ma solo in paesi lontani come in Africa. Questo frutto per arrivare nelle nostre tavole dovrà fare un viaggio lunghissimo ed essere conservato per molto tempo, di conseguenza non possono essere colte mature e arrivano da noi con veramente poco potassio.

Per apportare la quantità di vitamine e minerali necessaria cerca di mangiare almeno 5 porzioni di frutta e verdura di stagione al giorno.

Puoi anche provare a cercare nella tua zona qualche contadino disposto a venderti la frutta o verdura appena raccolta.

UN AIUTO DA HERBALIFE

Considerando che ad oggi l’alimentazione quotidiana non è più in grado di soddisfare le nostre esigenze nutrizionali, se non riesci a mangiare la quantità raccomandata valuta l’uso degli integratori multivitaminici. Il Mineralcomplex HERBALIFE è un ottimo aiuto, ma ricordati che questi integrano e non sostituiscono una alimentazione sana ed equilibrata, ma sono dei validi alleati per il tuo benessere.

Non dimenticare che il “minimo giornaliero raccomandato” di vitamine e minerali non vale solo per i cambi di stagione, ma tutto l’anno!

FONTI : dieta.herbalife.it   , fao.org

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE